GESUALDO DI VENOSA (1560-1613)

Madrigale. Genova, 1613. Band 6
Obra completa de Gesualdo di Venosa: Partitura delli sei libri de´Madrigali a cinque voci. Genova, 1613. Madrigales Vol. 6
Edición a cargo de W. Weismann. Partitura general.
CONTENIDO:

Alme d'Amor rubelle
Al mio gioir il ciel si fa sereno
Ancide sol la morte
Ancor che per marti
Ardita Zanzaretta
Ardo per te, mio bene
Beltà, poi che t'assenti
Candido e verde fiore
Chiaro risplender suole
Deh, come invan sospiro
Già piansi nel dolore
Io parto e non più dissi
Io pur respiro in così gran dolore
Mille volte il dì moro
Moro, lasso, al mio duolo
O dolce mio tesoro
Quando ridente e bella
Quel no crudel che la mia speme ancise
Resta di darmi noia
Se la mia morte brami
Tu piangi, o Filli mia
Tu segui, o bella Clori
Volan quasi farfalle