DAMIANI, A.

Metodo per liuto rinascimentale.
La finalidad principal de éste método es, según el propio autor, conseguir una buena posición de las manos, el estudio de una sonoridad apropiada, la búsqueda de la sensibilidad contrapuntística y de la técnica “idiomática” del instrumento, y la introducción a las diferentes formas musicales renacentistas para intentar una interpretación personal sobre el instrumento; todo ello mediante una exposición gradual de los fundamentos técnicos y de una serie de ejercicios de dificultad progresiva. Bologna, 1998. 194pp.
INDICE DEL VOLUME

Prefazione
Introduzione
CAPITOLO 1. Accordatura e intavolatura
L’accordatura - L’intavolatura (L’intavolatura francese - L’intavolatura italiana - Simboli ritmici - Diteggiatura e altri simboli) - Disposizione delle corde e raddoppi - Pratica dell’accordatura (Consigli pratici per l’accordatura - Problemi nell’accordatura) - Le corde
CAPITOLO 2. Impostazione di base
Postura e posizione del liuto - Posizione della mano destra - Funzioni della mano destra - La produzione del suono (Posizione del pollice - Movimento dell’avambraccio - L’attacco - L’indice) - Alternanza pollice-indice - Articolazione delle dita (Il pollice - L’indice) - Esercizi preparatori - Differenze con la tecnica chitarristica - Il controllo del corpo
CAPITOLO 3. Esercizi per l’impostazione della mano destra
Movimento dell’avambraccio e accentuazione - La diteggiatura
CAPITOLO 4. Impostazione della mano sinistra
Principi generali - Esercizi preparatori - Come evitare l’irrigidimento - Differenze con la tecnica chitarristica - Coordinazione delle due mani
CAPITOLO 5. Le scale
La tecnica della mano destra nelle scale (Il movimento dell’avambraccio - L’articolazione delle dita - Integrazione delle due tecniche)
CAPITOLO 6. Esercizi a due liuti
Esercizi a due liuti su bassi ostinati - Esercizi a due liuti in contrappunto - L’articolazione - Danze e bassi ostinati
CAPITOLO 7. Il cambio di posizione
Principi fondamentali - Cambio di posizione con portamento - Cambio di posizione con sostituzione - Cambio di posizione con salto
CAPITOLO 8. Esercizi a due liuti sui cambi di posizione
CAPITOLO 9. La tecnica della mano destra nella polifonia
Pollice e indice insieme - Impostazione del medio - Il pollice appoggiato - Posizioni e movimento della mano sinistra - Medio e indice - Combinazione di pollice, medio e indice - Brani facili a due voci - Scale a due voci
CAPITOLO 10. Il contrappunto
Andamento delle voci e intervalli - Le specie - Il contrappunto fiorito - L’imitazione - La sincope - Il ritardo
CAPITOLO 11. Brani contrappuntistici a due voci
CAPITOLO 12. Tre voci
La mano destra - Combinazione di accordi e note singole - Accordi ribattuti e passaggi monodici - Accordi arpeggiati - Accordi e contrappunto
CAPITOLO 13. Brani contrappuntistici a tre voci
Aspetti tecnici: le scale a tre voci, il barré - Brani contrappuntistici a tre voci
CAPITOLO 14. Accordi di quattro e più note
L’anulare - Accordi di cinque e sei note - Accordi eseguiti dal pollice
CAPITOLO 15. La scrittura per liuto
Accordi e diminuzioni - Caratteri della scrittura per liuto
CAPITOLO 16. Le trasformazioni della tecnica durante il Cinquecento
Programma di studio - Esercizi sull’alternanza medio-indice
CAPITOLO 17. La tecnica
Le scale (Scale estese in tutte le tonalità - Scale con diminuzioni) - La velocità - Il legato della mano sinistra. Gli abbellimenti - Il barré (Esercizi preparatori - Esercizi per il barré) - Scale a più voci (Scale a due voci - Scale a tre voci) - Formule polifoniche - Esercizi per la mano destra
CAPITOLO 18. La prassi esecutiva rinascimentale
L’interpretazione (La retorica -La qualità del suono - L’ineguaglianza) - L’ornamentazione (Le fonti cinquecentesche sull’ornamentazione - La prima metà del Cinquecento - La seconda metà del Cinquecento - Il primo Seicento - Gli elisabettiani)
CAPITOLO 19. Il temperamento
Il temperamento mesotonico - Temperamento equabile